Tendenze per la nail art del 2013

tendenze 2013 nail artAvere le mani curate è ormai un must per tutte le donne di tutte le età. Ognuna però ha il suo stile e il suo tipo di smalto o prodotto preferito che segna la sua personalità e il suo look. Però c’è anche da dire che seguire la moda e le tendenze non è un male anzi rappresenta un diktat per chi vuol essere sempre attuale e al passo con i tempi.

Per la stagione primavera-estate 2013 ci sono grandi cambiamenti, innanzitutto il solito colore tinta unita, magari di toni freddi e decisi è ormai superato. Quello che va per la maggiore è il fluo, ebbene le mani devono essere ravvivate, una pennellata di tutti i colori forti e vivaci, va bene il corallo, il fucsia, il giallo e il verde. Se invece non siete per questi toni così decisi allora potete optare per delle tonalità più tenui, come i colori pastello. Sono infatti molto di tendenza le versioni del verde chiaro, del rosa confetto e dell’azzurro mare, insomma tutte nuance che arrivano al bianco latte.

A questi effetti molto naturali e facilmente abbinabili con abbigliamento casual o di tendenza ci sono tutte le varianti di nail art realizzabili in poche mosse. Di sicuro avrete avuto modo di vedere la versione smalto magnetico, come la versione bubble o ancora quella maculata. Sono tutte tecniche, realizzabili anche nella modalità fai da te, che si realizzano con dei kit acquistabili in profumeria o in centri specializzati.

Quindi se siete eccentriche ma non volete osare troppo allora mantenetevi sui due colori e quindi con dei semplici gesti, grazie all’uso di scotch o adesivi rimovibili potete stendere due toni diversi dello stesso smalto, il risultato è gioioso e sbarazzino. Se invece volete mostrarvi molto più decise allora andate sul 3D e quindi lo smalto bubble, fatto di tante microsfere colorate, è la scelta migliore. Così, mentre nella stagione invernale hanno primeggiato i toni scuri e freddi , per la primavera e per l’estate vanno di gran moda i toni più vivaci e colorati. Altrimenti fatevi notare con applicazioni di smalto ad effetto sabbia o ad effetto zucchero, o ad effetto jeans. Insomma davvero la scelta è accattivante basta capire qual’è il proprio stato d’animo per scegliere lo smalto che fa per se.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.